Il pescatore praiese di asterischi

Ieri, 8. Oggi, 8 più uno. E poi si dice che per vincere basti un 6.
Sei bella come quella Madonna che un giorno qualcuno pescò.

Buona visione.


2 commenti:

Anonimo ha detto...

Ti amo da morire più del primo giorno e ogni secondo, minuto, ora, giorno, settimana, mese, anno diventa una goccia che racchiude in se il senso Gravitazionale che lì dentro c'è...
Se ora ti scrivessi "grazie d'esistere" sarebbe un pò banale ma se invece gli cambiassi il senso e ti scrivessi anzi ti scrivo "Grazie di essere solo mio"
La tua seppiolina :*

tp ha detto...

Te quiero.

Posta un commento